OFF – L’estate non si spegne

Proiezioni, concerti, spettacoli teatrali all’aperto: Officina Pasolini presenta OFF – l’Estate non si spegne. PROGRAMMA settembre 2017  Viale Antonino di San Giuliano, 00135 Roma (zona Ponte Milvio) INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI  INAUGURAZIONE 15 – 16 SETT // (ore 21.00) Viaggio in Italia cantando le nostre radici A cura di Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta Supervisione musicale di Piero Fabrizi Regia di Massimo Venturiello Viaggio in Italia è un concerto-spettacolo frutto di un laboratorio approfondito sulla musica tradizionale italiana condotto da Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta. Una memoria musicale riscoperta e riproposta dai giovani artisti di Officina Pasolini per ripercorrere insieme i momenti fondamentali della storia degli italiani. 21 SETT // (ORE 21.00) Nessuno ci può giudicare Regia di Steve Della Casa e Chiara Ronchini Interverranno Steve Della Casa e Ricky Gianco Primo appuntamento del nuovo ciclo di serate dedicate al grande schermo è Nessuno ci può giudicare. Il film, premiato con il Nastro d’argento, è un documentario che racconta il mondo della musica italiana negli anni Sessanta, un decennio che, come dice uno dei protagonisti del periodo, “inizia in bianco e nero e finisce a colori”. I cambiamenti veloci e irreversibili in un paese che dalla fame del dopoguerra diventa la quinta potenza industriale del mondo raccontati attraverso la musica. Ricky Gianco, protagonista e memoria critica di quel periodo, puntualizzerà insieme a Steve Della Casa i momenti salienti di questo cambiamento. 22 – 23 SETT // (ore 21.00) Le cognate Testo di Michel Tremblay Regia di Veronica Cruciani In scena uno dei testi più graffianti del drammaturgo canadese, che vede protagoniste quindici donne alle prese con l’improvvisa vincita...

Officina Pasolini HUB EVENTI GIUGNO 2017

Eventi GIUGNO 2017 www.officinapasolini.it Viale del Ministero degli Affari Esteri, 6 – 00135 Roma Teatro Eduardo De Filippo GIUGNO 2017 TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI 10 – 11 GIU // ore 21.30 Officina Pasolini #Teatro Pigmalione da George Bernard Shaw Spettacolo dei giovani artisti della sezione teatro a cura di Massimo Venturiello Sul palco di Officina Pasolini rivive uno dei testi teatrali più amati e rappresentati di George Bernard Shaw, Pigmalione. La storia, non più ambientata nella Belle Époque ma ai giorni nostri, racconta di un attraente professore che decide per scommessa di insegnare a un’umile fioraia a parlare e a comportarsi come una raffinata aristocratica. Scritta nel 1912, la commedia ha conosciuto un immediato successo. Una popolarità che si è mantenuta nel tempo anche per via dei temi affrontati: discriminazione sociale, assistenzialismo, emancipazione della donna. 23 GIU // ore 21.00 Officina Pasolini #Multimediale MultimediAll – (That’s All folks!) Evento della sezione multimediale a cura di Simona Banchi, Maurizio Cartolano, Alessio Saglio La sezione Multimediale si presenterà al pubblico in una serata-evento in cui si mostreranno i lavori degli studenti realizzati durante il corso, con uno spazio particolare dedicato ai progetti di Diploma. A condurre la serata sarà la Coordinatrice Simona Banchi, insieme ad ospiti referenti il mondo dei media visivi; oltre loro, gli studenti stessi saranno coinvolti nella gestione degli spazi di scena, creando per il pubblico una narrazione live-visual che unisca il “dietro le quinte” al “palco” ed alla “regia”. Ogni momento di MultimediAll sarà rilanciato in diretta attraverso i WebMedia che vedranno coinvolto il pubblico nella scelta dei progetti che più…like! 28 GIU // ore 21.00 Officina Pasolini #Canzone Off Radio Show...

Officina Pasolini HUB EVENTI MAGGIO 2017

Eventi MAGGIO 2017 www.officinapasolini.it Viale del Ministero degli Affari Esteri, 6 – 00135 Roma Teatro Eduardo De Filippo MAGGIO 2017 TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI Officina Pasolini #Teatro Le cognate di Michel Tremblay a cura di Veronica Cruciani 6 MAG  ore 21 –  7 MAG ore 18 La sezione teatro mette in scena uno dei testi più graffianti del drammaturgo canadese, che vede protagoniste quindici donne alle prese con l’improvvisa vincita di un milione di punti al supermercato. Un evento che scatenerà nel gruppo invidie, gelosie, speranze e desideri sottolineando la totale sudditanza dell’intera comunità al consumismo. Le cognate è una commedia ambientata negli anni Sessanta che rappresenta una critica profonda e impietosa alla società dei consumi. Officina Pasolini #Canzone Viaggio in Italia – cantando le nostre radici concerto dei giovani artisti della sezione canzone a cura di Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta Supervisione musicale di Piero Fabrizi Mise en espace di Massimo Venturiello 11 MAG ore 21 I giovani artisti della sezione canzone si alterneranno sul palco proponendo al pubblico diversi brani della tradizione musicale del nostro Paese. Il concerto conclude il laboratorio di Tosca, Felice Liperi e Paolo Coletta sulla memoria musicale italiana, alla riscoperta di un repertorio di canti che hanno scandito momenti fondamentali della storia degli italiani. Officina Pasolini #Canzone La notte degli ex Concerto di Rosso Petrolio, Mèsa e SENNA – a brothers’ band 13 MAG ore 21 Sul nostro palco tre realtà importanti della nuova scena musicale romana, accomunate dall’esperienza della prima edizione di Officina Pasolini. Tre esempi riusciti di come il Laboratorio abbia contribuito a formare in questi...
EVENTI Aprile 2017 | Officina Pasolini HUB Culturale

EVENTI Aprile 2017 | Officina Pasolini HUB Culturale

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini Laboratorio Creativo – HUB Culturale Viale del Ministero degli Affari Esteri, 6 TUTTI GLI EVENTI SONO AD INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI Officina Pasolini #Canzone UNE BELLE HISTOIRE  Concerto dei giovani artisti della sezione canzone a cura di Pilar 1 APR ore 21.00 A conclusione del laboratorio sulla musica francese, curato da Pilar, i giovani artisti della sezione canzone si alterneranno sul palco per un concerto interamente dedicato al repertorio che ci lega ai cugini d’oltralpe. Dodici canzoni che hanno una doppia vita, francese e italiana, a partire ovviamente dalla lingua usata per il testo. Da Léo Ferré a Charles Aznavour, da Paolo Conte a Francoise Hardy, da Nino Ferrer a Michel Fugain (autore di Une belle Histoire, ovvero la celebre Un’estate fa), questi sono solo alcuni dei nomi importanti omaggiati dai giovani artisti di Officina Pasolini, che per ogni brano proporranno una doppia interpretazione. Officina Pasolini #Incontri PARTIRE DAL BASSO – INCONTRO CON MAX GAZZÈ  Moderano Tosca e Felice Lipari 6 APR ore 21.00 Officina Pasolini propone un incontro con uno dei cantautori più interessanti del panorama italiano, uno dei pochi che ha saputo sempre far convivere la grande tradizione melodica con forme e stili della modernità pop. Max Gazzè incontrerà il pubblico di Officina Pasolini per raccontarsi come artista: i primi passi nel mondo della musica (fatti suonando il basso elettrico), il suo percorso, le sue esperienze, le sue scelte. A dialogare con lui, anche intorno alla sua opera ‘sintonica’ Alchemaya, che debutta il 3 aprile al Teatro dell’Opera di Roma, saranno Tosca e Felice Liperi. Officina Pasolini Visioni PROIEZIONE DEL...
Officina Pasolini #Canzone in “Cantautori in Officina” (8 • 15 • 22 marzo)

Officina Pasolini #Canzone in “Cantautori in Officina” (8 • 15 • 22 marzo)

Cantautori in Officina Concerto dei giovani cantautori della sezione canzone, a cura di Piero Fabrizi INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI Gli artisti della sezione canzone si alterneranno sul palco proponendo al pubblico alcuni brani inediti, frutto del lavoro di questo primo anno ad Officina Pasolini. Tre mini set di canzoni nate da un’intensa collaborazione e un assiduo confronto fra i cantautori del Laboratorio, che confermano la vocazione dell’Officina delle Arti a luogo di incontro, discussione e creazione musicale. Tre serate organizzate nel mese dedicato all’arte indipendente proprio per sottolineare la grande importanza che ha il momento della sperimentazione per la crescita di ogni artista: «oggi più di ieri – commenta Tosca, coordinatrice della sezione – perché per i giovani, circondati costantemente da una musica omologata e omologante è diventato difficile intuire quale sia la strada giusta da intraprendere. Nostro compito è quello di passare oltre al Know how, anche gli strumenti corretti per aiutarli ad essere autonomi e indipendenti». I concerti sono pensati anche in vista dello spettacolo finale di giugno che chiuderà il percorso di perfezionamento artistico di questo biennio e che sarà portato in tour. «L’intento – continua Tosca – è anche quello di riappropriarsi della sacralità del live, che rappresenta il futuro e permette di contrastare quella che io chiamo la musica di ‘plastica’, piatta e di poco valore” PROGRAMMA · 8 Marzo: Buva, La corte di Alice, Marat, Paola Bivona e Walter Silvestrelli · 15 Marzo: tba · 22 marzo:...