Assassini – maggio 2019

 

Venerdì 17  maggio è andato in scena Assassini, spettacolo diretto da Massimo Venturiello con la direzione musicale di Antonio Di Pofi. I giovani artisti della sezione Teatro di Officina Pasolini e i musicisti del Conservatorio Santa Cecilia hanno portato sul palco uno spettacolo che unisce tre classici del teatro attraverso un unico tema: la violenza che può nascere dall’amore. Un argomento tanto attuale quanto antico che esplora le possibilità di terribile degenerazione di questo sentimento. Si è così andati alla riscoperta della Medea di Euripide, dell’Otello di Shakespeare e della Sonata a Kreutzer di Tolstoj, opere immortali che sono state in grado di rivivere anche grazie alle musiche che hanno accompagnato la rappresentazione, scritte appositamente dalla classe di Composizione, e che sono state eseguite dal vivo dai giovani musicisti del Conservatorio Santa Cecilia.

Foto di Nuovo Meta Studio

X